L’Amaro è una bevanda alcolica prodotta dalla distillazione di cereali, frutta, verdura o zucchero, che hanno già subito la fermentazione alcolica. Il processo di distillazione concentra il liquido per aumentare il suo volume di alcol. Poiché gli amari contengono molto più etanolo rispetto ad altre bevande alcoliche, sono considerati “più forti” Le piante (o anche botaniche) che si usano nella produzione di amari sono numerose e diversissime tra di loro.

Qui abbiamo indicato una lista di alcune delle principali:

– Piante amare: centaurea, aloe, china, rabarbaro.

– Piante aromatiche: timo, rosmarino, maggiorana, anice stellato, chiodi di garofano, cardamomo, fava tonka, noce moscata e altre.

– Altre piante: achillea, arancio (sia amaro che dolce), ginepro, fiori di sambuco, carciofo, genziana, zafferano, Salvia, e altre.

Visualizzazione di 1-12 di 38 risultati